La Cina ha un suo nuovo idolo, grazie ad una toppa, una scarpa e un gol. Si tratta di Ramiers, ex giocatore del Chelsea che ha scelto l'avventura cinese per continuare a giocare e a guadagnare bene. Ma i soldi non sono tutto per il centrocampista oggi in forza allo Jiangsu Suning squadra che milita nella Superleague cinese. Perché il giocatore è sceso in campo con un paio di scarpe logore, tanto da avere un rammendo su una delle due così evidente da non passare inosservato, scatenando l'ilarità ma anche il supporto dei propri tifosi e non: un segno di estrema umiltà, raccontano in Cina dove questo gesto ‘normale' ha fatto diventare Ramires una vera e propria star.

Rammendo galeotto – Galeotto fu il rammendo perché Ramires, ex centrocampista del Chelsea, ha giocato e segnato con lo Jiangsu Suningnonostante un evidente problema alla scarpa sinistra su cui c'era un vistoso rammendo. Il centrocampista del club che è della stessa proprietà dell'Inter  – come si evince dal nome – ha mostrato al pubblico cinese un paio di scarpini logori e consumati ai quali però sembra non aver voluto rinunciare. Le foto scattate prima della partita testimoniano il rammendo artigianale che però non ha impedito a Ramires di segnare il gol vittoria che ha fatto esultare di gioia di tifosi dello Jiangsu.

La scarpa cucita di Ramires (fonte sportnewstoday.net)in foto: La scarpa cucita di Ramires (fonte sportnewstoday.net)

Umiltà e gol, merito della mamma? – Anche per questo, subito dopo la gara, l'ex Chelsea è stato esaltato dal popolo sui social network e sulla rete che lo hanno eletto loro paladino: "Lui è la stella più frugale del calcio che abbia mai visto, quanto è umile" ha scritto un tifoso cinese, e poi tanti altri commenti con un pensiero anche alla mamma del giocatore, forse l'artefice di un rammendo vincente: "Domenica era la festa della mamma. La scarpa deve essere stata cucita dalla sua bella mamma. Sicuramente gli porta fortuna".