Il vantaggio in classifica è più che rassicurante, al punto che molti tifosi già pregustano l'idea di poter tornare ad ascoltare l'inno della Champions League. Il Chelsea di Antonio Conte, con dieci punti di vantaggio su Tottenham e Manchester City, pare infatti avviato alla conquista del titolo nella Premier League e al ritorno nella massima competizione europea. Le prossime settimane saranno decisive per conquistare altri punti importanti, così come sarà fondamentale tornare successivamente sul mercato e mettere le mani sui giocatori più adatti per affrontare le insidie della Champions League. Come riportato dal "Times", Antonio Conte avrebbe chiesto ad Abramovich un maxi budget per alzare il tasso tecnico della sua squadra: circa 200 milioni di sterline. L'obiettivo è quello di rinforzare ogni reparto con grandi innesti e provare a vincere subito la coppa.

Conte guarda in Italia.

Tra i giocatori seguiti dal Chelsea, ci sarebbero anche molti nomi che attualmente giocano nella nostra Serie A. Oltre a Leonardo Bonucci e Antonio Candreva, entrambi già alle dipendenze di Conte, il club londinese sarebbe sulle tracce anche di Marchisio, Koulibaly e dei due laziali Keita Balde e Stefan de Vrij. Il primo grande colpo, intanto, sarà proprio il rinnovo dell'ex commissario tecnico della Nazionale italiana. Secondo il "Daily Telegraph", Conte avrebbe già sottoscritto il prolungamento coi Blues: firma che verrà annunciata ufficialmente alla fine dell'attuale Premier League. Per l'ex allenatore della Juventus, si tratta dell'ennesimo riconoscimento importante dell'ottimo lavoro fino ad ora svolto in Inghilterra. A riconoscere i pregi del tecnico, sono stati anche i curatori dei "London Football Awards" che recentemente hanno premiato il mister del Chelsea con il titolo di "Manager dell'anno".