in foto: La Top 11 della Champions pubblicata dalla Uefa

L'Italia si gode la qualificazione della Juventus. Il pareggio (0-0) del Camp Nou contro il Barcellona spinge la squadra di Allegri in semifinale, ultimo atto prima del big match per l'assegnazione della Champions in programma a Cardiff, in Galles. Dall'urna di Nyon (venerdì, ore 12, sorteggio in diretta live e streaming) verrà estratto l'avversario dei bianconeri: Atletico Madrid, Real oppure la sorpresa Monaco le altre formazioni presenti nell'urna. Nell'attesa di conoscere la sfidante a Torino sorridono anche per un'altra ragione: nella Top 11 della settimana ci sono ben 3 calciatori della ‘vecchia signora', tutti concentrati nel reparto arretrato a testimonianza della grande forza difensiva della Juve.

Alex Sandro e Dani Alves (ex di turno, ha consolato il connazionale ed ex compagno di squadra, Neymar) esterni, Bonucci al centro accanto a Piquè: sono questi i nomi delle tre pedine che completano il reparto con ter Stegen tra i pali. Peccato manchi Chiellini, che pure avrebbe meritato di essere in Top 11.

Champions, top 11 della settimana (4-3-3) ter Stegen (Barcellona); Alex Sandro (Juventus), Piqué (Barcellona), Bonucci (Juventus), Dani Alves (Juventus); Lemar (Monaco); Saul (Atletico Madrid), Mbappé (Monaco); Reus (Borussia Dortmund), Lewandowski (Bayern Monaco), Cristiano Ronaldo (Real Madrid).

Nel cuore della mediana era impossibile trascurare due elementi del Monaco, autentica sorpresa di questa edizione del Trofeo. Accanto al talento Mbappé c'è Thomas Lemar, altro giocatore finito sotto i riflettori. A completare il reparto c'è Saul dell'Atletico Madrid, in gol contro il Leicester. Nessun calciatore del Barcellona nel tridente d'attacco: Messi, Suarez e Neymar hanno deluso contro la Juve e allora spazio all'inossidabile Cristiano Ronaldo, Lewandowski e a Reus del Borussia Dortmund.