L'Uefa ha tratto il dato: la finale della Champions League del 2017 ha una sua sede ufficiale: Cardiff. A ratificarlo è stata la stessa Uefa che ha comunicato dove si giocherà anche la finale dell'edizione 2017 dell'Europa League. L'ultimo atto della competizione si disputerà in Svezia, nella Friends Arena di Solna, stadio da 50000 posti che ospita le partite della Nazionale svedese e dell'Aik. Un tributo a due Paesi che dunque si apprestano a preparare i rispettivi eventi per farsi trovare pronto davanti ai due massini tornei continentali.

Già in Supercoppa – Per quanto riguarda lo Stadio di Cardiff, la scelta è stata presa anche dopo aver rivisto l'ottima organizzazione gallese per la Supercoppa del 2014. In quell'occasione, la finalissima fu tutta spagnola tra Real Madrid e Siviglia. I blancos si imposero 2-0 confermando il loro potere continentale sulla scia della ‘decima' alzata al cielo nella gestione Ancelotti. Per il Siviglia fu una delusione ma ciò non fermò il club a ripresentarsi in Europa League e a rivincerla per la seconda volta consecutiva nel 2015.

Il ‘vice' Wembley – Lo stadio di Cardiff è relativamente giovane. Costruito nel 1997, la prima partita della nazionale gallese di calcio è stata disputata il 29 marzo 2000 contro la Finlandia, che si è imposta 2-1. Con il primo gol nel nuovo stadio che è stato segnato da Jari Litmanen. Il Millennium Stadium ha anche ospitato le finali di altre coppe inglesi mentre avveniva la ristrutturazione di Wembley. Soprattutto nel periodo  tra il 2001 3 il 2006 quando venne giocata la finale di FA Cup  in cui trionfarono, in quel lustro Arsenal e Liverpool.

Impianto moderno – E' un impianto avveniristico e ultra moderno. Lo stadio è dotato di tetto mobile, formato da due sezioni scorrevoli da 400 tonnellate che si aprono in 20 minuti. È il secondo stadio coperto più grande del mondo dopo quello dei Texas Cowboys negli Stati Uniti e anche sul terreno di gioco si è lavorato parecchio per renderlo unico: è formato da 7.412 zolle quadrate che possono essere rimosse e custodite quando si svolgono eventi quali i concerti.