C'è chi non è contento della qualificazione della Juventus a discapito del Barcellona dopo il pareggio a reti inviolate al Camp Nou. E' il Napoli e la fede calcistica o la rivalità sportiva fra club non c'entrano nulla. Si tratta di puri calcoli matematici, principalmente economici che stanno facendo perdere alla società campana svariati milioni di euro derivanti dall'ultima partecipazione in Champions League. Infatti, secondo i criteri UEFA, la percentuale di guadagnato totale viene divisa a seconda di quanto una squadra va avanti nella competizione. In pratica, più i bianconeri vanno avanti, meno incasseranno gli azzurri a fine stagione.

Record di entrate – La Juventus intanto può festeggiare il proprio record di incasso dalla competizione continentale: oltre 97 milioni che facilmente arriveranno a superare i 100 in caso di finale. La Juventus incasserà infatti un minimo di 97,2 milioni dall'UEFA in virtù della semifinale raggiunta nella giornata di mercoledì. Per il club bianconero si tratta di un record, che è stata in grado di battere anche l'incasso di 89,1 ottenuto nel 2015 dopo aver agguantato la finale persa poi contro lo stesso Barcellona a Berlino.

Verso i 100 milioni – Non solo, perché il tetto dei 97 milioni è solo l'inizio dell'ascesa. Già ottenuto il record più alto di entrate provenienti dalla Champions League, ora la Juventus potrebbe sfondare quota 100 milioni, grazie al raggiungimento della finale di Champions League 2016/2017 totalizzando 109,2 da finalista perdente, 113,7 in caso di sollevamento della Coppa dalle Grandi orecchie in quel di Cardiff.

La Juve ride, il Napoli piange – Una semifinale che ha decretato lo strapotere bianconero sia sul campo che nei conti e che rilancia l'armata juventina pronta a strappare lo scettro più importante alle solite big d'Europa. Ma se c'è una Juventus che ride, c'è anche un Napoli che piange lacrime amare. Il Napoli ha già visto passare il suo incasso da 68,9 a 66,7 milioni di euro in virtù dei parametri UEFA. Che diventeranno 65,7 milioni in caso di successo bianconero a Cardiff. Oltre al danno (del successo avversario), la beffa (economica).