Abbiamo pensato qualcosa per metterli in difficoltà attraverso le idee e il gioco, cercando di sfruttare le loro carenze. Dal punto di vista dello stare in partita, dell'equilibrio, della battaglia dobbiamo metterci al loro pari. Senza questo non possiamo competere. Abbiamo le qualità per far loro del male.

Eusebio Di Francesco ha fiducia nella sua Roma in vista della gara d'esordio in Champions League contro l'Atletico Madrid. Allo stadio Olimpico è previsto il pubblico delle grandi occasioni e il tecnico giallorosso non ha nessuna intenzione di fare brutta figura: "Quello che voglio dalla squadra è un'organizzazione ben precisa, che resti sempre corta, compatta e competitiva in ogni situazione di gioco, sia in fase offensiva che difensiva".

Durante la conferenza stampa che anticipa il match contro la squadra di Diego Pablo Simeone c'è anche Kevin Strootman, uno degli uomini di riferimento di questa Roma, e Di Francesco si è espresso così sul centrocampista olandese

Strootman è un leader e tornerà ad essere un trascinatore. Abbiamo bisogno di giocatori che si prendano responsabilità e trascinino la squadra, confido molto in loro, contro l'Atletico ci vogliono giocatori caratteriali.

Di Francesco: Atletico ha fatto riposare molti uomini.

Eusebio Di Francesco si è espresso sul rinvio della gara contro la Sampdoria di sabato e ha parlato del turnover fatto dai madrileni nella sfida contro il Valencia al Mestalla

Un bene o un male non aver giocato con la Samp? Sicuramente giocandola daremmo una risposta. Può essere un vantaggio per aver avuto più tempo per preparare la sfida con l'Atletico. Può essere negativo per il campionato, perché ci ritroveremo in ritardo in classifica. Magari per domani può essere un vantaggio. Anche se tanti giocatori dell'Atletico sono stati fatti riposare da Simeone contro il Valencia.

Il tecnico si è dichiarato convinto "che facendo la prestazione contro l'Inter, tolti gli ultimi 20′ al di là dei goal subiti, faremo una buona partita. Domani è una partita da vivere".

Di Francesco su Schick: Meno grave del previsto.

Il tecnico della Roma ha parlato anche dell'infortunio di Patrik Schick e spera di recuperare il giovane attaccante ceco in vista della sfida di campionato di sabato prossimo contro il Verona

L'infortunio di Schick sembra essere meno grave del previsto, spero di averlo per la prossima di campionato. È importante che si alleni. Il fatto che si sia fermato pregiudica un po' il suo percorso di recupero, ma questo non toglie che sono felice che l'infortunio sia meno grave del previsto.