In poco tempo ha conquistato le attenzioni dei top club del Vecchio Continente. Dani Ceballos, si è messo in mostra durante l'ultimo Campionato Europeo Under 21, guidando il centrocampo della nazionale spagnola, battuta a sorpresa in finale dalla Germania. Non a caso il classe 1996 è stato premiato come miglior giocatore del torneo in virtù della qualità alternata alla quantità messa in mostra nel corso della rassegna polacca. Le sue prestazioni hanno fatto drizzare le antenne di mercato degli osservatori di Arsenal, Barcellona, Juventus e come da copione del Real Madrid.

L'operazione Ceballos.

Proprio il club campione d'Europa non ha perso tempo per piazzare l'affondo sul giocatore, ottenendo in cambio un "sì" che lascia presagire un trasferimento imminente. E' quanto trapela dalla stampa spagnola e in particolare dal quotidiano AS che ha confermato dell'accordo tra il giovane talento iberico e le merengues. Nelle prossime 48 ore potrebbero arrivare novità importanti, e anche la fumata bianca. Già perché il Betis non potrà far altro che accettare la proposta madrilena che dovrebbe aggirarsi su una cifra superiore ai 15 milioni della clausola rescissoria tra i 17 e i 20 milioni di euro.

Gli affari del Real Madrid.

Il presidente Florentino Perez dunque dopo Hernandez e Vallejo (rientrato dal prestito), è pronto a piazzare il terzo colpo in entrata per puntellare così il reparto di centrocampo di Zinedine Zidane. Il tutto in attesa di un colpo a sensazione, come potrebbe essere per esempio quello legato a Mbappé. Nelle ultime ore però l'operazione si è confermata difficile per il ragazzo del Monaco che ha firmato un contratto di sponsorizzazione con la Nike. Bisognerà capire anche quale sarà il futuro di Morata, che dopo l'approdo mancato allo United, ha due chance: quella di rimanere al Real e quella di volare al Chelsea di Conte.