Edinson Cavani è letteralmente inarrestabile. Ennesima serata da incorniciare per il Matador che ha conquistato la copertina del confronto tra il suo Paris Saint Germain e il Guingamp. La squadra campione in carica nel posticipo domenicale della 32a giornata della Ligue 1, ha battuto gli avversari con il punteggio di 4-0. Protagonista assoluto l’ex Napoli con una doppietta che gli ha fatto raggiungere l’impressionante quota di 42 gol in 41 partite (29 i gol messi a segno in campionato). Un risultato che ha permesso agli uomini di Emery di riprendersi il secondo posto, staccando di una lunghezza il Nizza che ha una partita in più dei Blues, e portandosi a meno 3 dal Monaco, vincitore ieri sul campo dell’Angers.

La squadra di casa ha sin dai primi minuti di gioco preso il pallino del gioco, costringendo gli avversari ormai privi di obiettivi in campionato ad un atteggiamento difensivo. Il primo tempo però si conclude senza reti con l’occasione più grande per Cavani che da ottima posizione ha colpito una clamorosa traversa. Nella ripresa l’uruguaiano ha migliorato la mira, rivelandosi però prima uomo assist. Gran lavoro per Di Maria che al 56’ con un tocco pregevole ha battuto il portiere avversario per l’1-0.

Da qui in poi è iniziato lo show di Cavani capace di segnare due gol da attaccante vero in 11’ minuti, che hanno messo il match sui binari giusti per i parigini. Di pregevole fattura entrambe le reti, con in evidenza lo splendido lancio di prima intenzione del Fideo in occasione del tris del Psg. A rendere ancor più rotondo il risultato ci ha pensato nel finale, l’ex obiettivo di mercato della Juventus Matuidi autore del 4° gol che ha chiuso le danze al Parco dei Principi.