Sta diventando una telenovela la trattativa di calcio mercato che vede Riyad Mahrez vicino a vestire a maglia della Roma. Non passa giorno, infatti, che non arrivino novità dall'Inghilterra e da Leicester, dove il giocatore si sta comunque preparando per la prima del Leicester in Premier League: in programma venerdì prossimo, a Londra, contro l'Arsenal. L'attaccante algerino, nonostante le difficoltà che il direttore sportivo Monchi ha trovato nel trattare con il club delle "volpi", rimane un obiettivo sensibile per la società di James Pallotta: pronta a tutto per portare l'attaccante in Italia.

Mahrez chiama Monchi.

L'offerta romanista c'è già, ed è particolarmente importante: 35 milioni di euro. Lo sforzo economico della Roma, però, non sarebbe sufficiente per il Leicester: ancora arroccato sulla richiesta di almeno 45 mln per il suo giocatore. Nelle ultime ore, lo stesso Mahrez ha confermato che il problema sta proprio nella decisione dell'attuale proprietà britannica: "So che la Roma mi ha cercato e so anche che niente è stato accettato, quindi io posso fare poco – ha spiegato l'algerino a Sky – La Roma è un grande club con cui vorrei parlare ma non posso finché il Leicester non accetta l’offerta".

Meno di un mese per convincere il Leicester.

"Il Leicester conosce il mio pensiero, ma darò il massimo come ho sempre fatto – ha continuato Mahrez- Chiaramente mi fa piacere quando un grande club si interessa a me, ma io non ho ancora parlato con nessuno perché non è stata accettata nessuna offerta. In ogni caso c’è ancora un mese di tempo per vedere cosa succede". In queste settimane, dunque, la dirigenza capitolina proverà a sferrare l'attacco decisivo ed eventualmente, in caso di fallimento, virare sulle alternative già individuate.

Le alternative a Mahrez.

Il "piano B" già studiato da Monchi, coinvolge cinque giocatori tutti potenzialmente utili alla causa di Eusebio Di Francesco. Nel pokerissimo di nomi, spunta quello del bianconero Juan Manuel Cuadrado. Il colombiano non è sicuro del posto in squadra e potrebbe anche pensare di lasciare la Juventus. Sempre nel nostro campionato, la Roma segue Domenico Berardi: pupillo del tecnico giallorosso. Dall'estero, invece, arrivano i nomi di Juan Mata, 29enne spagnolo dello United, Lucas Vazquez, attaccante classe '91 del Real Madrid, e di Hachim Ziyech: marocchino con passaporto olandese dell’Ajax.