L'ultima follia del mercato appena iniziato e che promette un esodo impetuoso e impietoso dei nostri campioni verso Oriente: anche Pierre-Emerick Aubameyang è entrato di diritto tra i giocatori richiesti dal campionato cinese dove stanno emigrando coperti da yen diversi giocatori della Vecchia e superata Europa. E' l'ultimo rumor – o allarme – che è risuonato in Bundesliga dove Aubameyang gioca con la maglia del Borussia Dortmund con cui da diverse stagioni è tra i migliori bomber del Vecchio Continente. Ma che potrebbe lasciare davanti alla proposta indecente di un nuovo mercato che non conosce limiti alla spesa.

Proposta indecente: 150 milioni al Borussia.

In Cina sono abituati ad accontentare tutti. Quindi, se il bomber del Borussia accettasse l'ultima folle proposta asiatica sia lo stesso attaccante di origini francesi sia lo stesso Dortmund sarebbero ricompensate a meraviglia. Si parla di circa 150 milioni di euro per il club tedesco e oltre 40 milioni solo per il giocatore. Pazzia che sta disorientando il mercato continentale che vede scappare chi ha deciso – anche giustamente – di unire l'utile (i soldi non bastano mai) al dilettevole (giocare a calcio in giro per il mondo).

L'esodo dei campioni.

Oramai non si contano più i giocatori che hanno deciso di partire per la palla dagli occhi a mandorla. All'inizio erano solamente vecchie glorie in cereca di un ultimo faraonico ingaggio per concludere la carriera al meglio. Ma da qualche sessione di mercato anche in Cina si fa sul serio e le proposte fioccano senza tregua. Lavezzi, Gervinho, Witsel, Guarin, Tevez sono solamente alcuni dei calciatori ancora in piena attività richiamati dalle ricche sirene cinesi. E adesso potrebbe toccare ad un'altra ‘stella', Aubameyang senza attendere che la carta d'identità supero la soglia dei 30 anni.

Ingaggio da 4 mila euro all'ora

L'ultimo in ordine di tempo è stato Carlitos Tevez che ha scelto i soldi asiatici per diventare l'attuale giocatore più pagato al mondo, Ma ciò che potrebbe avvenire nelle prossime ore di mercato ha dell'incredibile e l'ingaggio dell'Apache passerebbe mestamente in secondo piano. L'offerta dello Shangai Sipg sarebbe addirittura senza precedenti perché si parla di 150 milioni circa pronti per essere consegnati al Borussia Dortmund. Una cifra che permetterebbe a qualsiasi società europea di rifarsi più della metà della rosa con altri campioni e ottimi giocatori. Difficile rinunciare. Ma ciò che lascia esterrefatti è ciò che viene garantito al calciatore: sarebbe stato offerto un contratto mai visto, superiore anche a quello firmato da Tevez, intorno agli 800mila euro a settimana, 114 mila al giorno, quasi 5 mila euro all'ora.