E alla fine è arrivata l'ufficialità del centrocampista oramai ex Lazio che ha abbracciato i colori del Milan. Un Milan che in questo primo mese di mercato ha acquistato una intera squadra tra conferme importanti e nuovi arrivi. Lucas Biglia è stato annunciato da Casa Milan, un arrivo oramai sancito da visite mediche e bagno di folla negli scorsi giorni in cui l'argentino si è lasciato andare anche ad una topica che ha fatto subito il giro del web. Adesso per Vincenzo Montella è quasi tutto a posto, manca solamente il classico colpo finale che potrebbe arrivare in avanti dove Fassone ha già annunciato che si sta lavorando per un nome importante.

Ultimo colpo di mercato.

Il comunicato ufficiale è arrivato dal quartier generale rossonero, attraverso il quale il Milan "comunica di aver acquisito a titolo definitivo dalla S.S. Lazio le prestazioni sportive di Lucas Biglia. L'ormai ex giocatore biancoceleste ha firmato un contratto con il Club rossonero fino al 30 giugno 2020". Lucas Biglia è costato circa 17 milioni di euro, una cifra importante sulla quale il presidente Lotito ha fatto muro a lungo pur di non fare sconti ai rossoneri.

Esperienza e qualità.

E' un altro arrivo top, che va a integrare una mediana tutta rivoluzionata portando qualità ed esperienza. Biglia è un giocatore esperto del nostro campionato con alle spalle stagioni importanti alla Lazio dove si è guadagnato sul campo il titolo di capitano. L'argentino, bravo nell'intermediazione e nella costruzione di gioco va ad aggiungere qualità a centrocampo e ad aggiornare la lista di acquisti sempre più folta da parte del Milan.

Per l'attacco il sogno è Belotti.

Anche l'ufficialità di Biglia è un altro messaggio importante alla concorrenza. Il Milan si è rinforzato in ogni reparto e adesso sta lavorando senza fretta all'attacco dove il solo Andrè Silva non può reggere da solo l'urto di una intera stagione. Fassone ha già espresso le proprie preferenze e dopo i colloqui cinesi con la proprietà ha confermato l'interesse rossonero per tre big: Kalinic, Aubameyang e Belotti. Proprio il ‘Gallo' sarebbe il giocatore più vicino con un'offerta economica da 60 milioni di euro e una contropartita tecnica doppia formata da Paletta e Niang.