<

L'ufficialità è arrivata: l'argentino Rodrigo Bentacur è un calciatore della Juventus a tutti gli effetti. Il centrocampista resterà al Boca Juniors fino al 30 giugno di quest'anno, per poi aggregarsi alla formazione bianconera a partire dal 1° luglio successivo. Alla società rioplatense vanno 9,5 milioni di euro, pagabili in due rate, più bonus. Inserita anche una clausola che permetterà al Boca di incassare il 50% della cifra che la Juventus riceverà dalla prossima cessione del calciatore a terze squadre. Contratto fino al 30 giugno 2022: il futuro di Bentacur è ufficialmente in bianconero.

Il comunicato della Juventus. A darne l'annuncio la stessa società bianconera, come da prassi: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con l’Asociación Civil Club Atlético Boca Juniors per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rodrigo Bentancur Colman a fronte di un corrispettivo di € 9,5 milioni pagabili in due esercizi", si legge nella nota diffusa dalla Juventus, "il valore di acquisto potrà incrementarsi nel corso della durata contrattuale al maturare di determinate condizioni legate alla disputa di partite ufficiali da parte del calciatore. Inoltre, il Boca Juniors avrà diritto a ricevere il 50% di quanto Juventus incasserà in caso di futura cessione del calciatore", prosegue la nota bianconera, "La Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale, con effetti dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2022".

La scheda di Bentacur. Vent'anni il prossimo 25 giugno, Bentacur è cresciuto nel Boca Juniors con cui ha collezionato già 46 presenze mettendo a segno anche una rete. Con il Boca ha anche vinto il titolo argentino, oltre che al campionato sudamericano Under-20 con la maglia della Seleccion. Adesso la sfida più attesa: fare bene in Europa con la maglia bianconera. Magari seguendo le orme di Paulo Dybala, che con la Vecchia Signora si è già messo in grande spolvero in un anno e mezzo.