Il mercato della Sampdoria non ruota solo intorno al nome di Patrick Schick. In attesa di definire il passaggio dell'attaccante ceco all'Inter, il presidente Massimo Ferrero, il ds Osti e il responsabile dell'area tecnica Pradè, sono al lavoro per sfruttare gli ultimi giorni di trattative e regalare a Marco Giampaolo una squadra rinforzata. Dopo l'arrivo a Genova di Kownacki, Murru, Caprari, Verre, Ferrari e Ramirez, la dirigenza blucerchiata non vuol fermarsi e continua a cercare il colpo ad effetto.

Regini rinnova, Laurini ad un passo.

Nelle prossime ore sarà ufficializzato l'acquisto di Vincent Laurini. Il difensore francese è vicino a lasciare Empoli e a trasferirsi in Liguria con la formula del prestito con diritto di riscatto. Arrivato in Toscana nel 2012 e già allenato da Giampaolo, il 28enne ex Carpi andrà a rinforzare il reparto difensivo e libererà il polacco Bereszynski: destinato anch'egli ad andare in prestito. Sempre per la difesa, la Samp ha blindato il capitano Vasco Regini con il rinnovo fino al 30 giugno 2021. "Ho realizzato il desiderio più grande: restare alla Sampdoria. Questa è casa mia e questi sono i miei colori", ha dichiarato il 26enne nativo di Cesena.

La Samp sul nuovo Modric.

Dopo aver vinto con il Foggia, passato il turno di Coppa Italia e festeggiato il suo 71esimo compleanno, la Sampdoria guarda al mercato anche per il centrocampo. C'è un nome che, più di altri, stuzzica la fantasia del presidente Ferrero e del mister Giampaolo: quello di Lovro Majer. Il classe '98 della Lokomotiv Zagabria, definito in patria il nuovo Modric, è reduce da una stagione importante. Sotto contratto con il club croato fino al 2020, Majer si è messo in evidenza con giocate di classe e con assist decisivi ed è finito sul taccuino di diversi scout europei. Secondo indiscrezioni, nelle ultime ore Ferrero avrebbe avuto già un contatto con il procuratore del ragazzo per parlare del suo trasferimento.

Le idee per l'attacco.

Con Schick pronto a salutare i compagni e a lasciare Bogliasco, Giampaolo è a caccia di un attaccante. Luciano Vietto (23 anni) rimane l'obiettivo principale. L'italo-argentino dell'Atletico Madrid è però seguito anche da altri club (Marsiglia e Southampton) e ha una valutazione che sfiora i 15 milioni di euro. Dietro di lui c'è Duvan Zapata. Il colombiano è rientrato a Napoli dopo il prestito all'Udinese, ma è pronto nuovamente a ripartire. Il problema è che De Laurentiis chiede più di 20 milioni per il suo cartellino. L'ultima idea in casa Samp, porta il nome di Stevan Jovetic. L'Inter valuta il suo attaccante meno di 15 milioni di euro, ma ha già avuto altre richieste come ad esempio quella del Siviglia: pronto a riportare il montenegrino in Spagna.