Il Napoli prosegue la sua caccia ad un portiere. Con il rinnovo di Pepe Reina ancora in alto mare, la priorità della squadra azzurra sembra essere quella di sistemare i pali della porta partenopea, che rischiano di rimanere "scoperti" in vista della nuova stagione. Ufficialmente, Pepe Reina non sembra destinato a lasciare Napoli: ma per non farsi trovare impreparato, ed anche per guardare in prospettiva, il club si sta muovendo per trovare un giovane da affiancargli e magari da far giocare in alternativa al numero uno spagnolo.

Si lavora per Meret. La scelta del Napoli sembra caduta su Alex Meret, portiere friulano classe 1997 quest'anno in prestito alla SPAL di Ferrara con la quale ha vinto il campionato di Serie B. Il cartellino di Meret è però di proprietà dell'Udinese, bottega gara anche se tradizionalmente "amica" del Napoli. Il club partenopeo avrebbe già stanziato un budget di 17 milioni di euro da utilizzare per acquistare il giovane portiere friulano, stando a quanto riportato da Premium Sport, ma la società azzurra starebbe anche lavorando per ottenere un forte sconto.

Ipotesi Pavoletti. Nella trattativa per portare Meret a Napoli potrebbe essere inserito anche Leonardo Pavoletti: l'attaccante del Napoli, scarsamente utilizzato in questi sei mesi all'ombra del Vesuvio, vorrebbe cambiare aria. Ed anche l'Udinese sembrerebbe interessata all'attaccante, visto che con ogni probabilità non resterà Duvan Zapata, che dopo due anni in prestito proprio dal Napoli dovrebbe lasciare il sodalizio friulano. L'inserimento di Pavoletti nella trattativa potrebbe portare ad un forte sconto: si parla di dieci milioni più il cartellino dell'attaccante per ottenere quello di Meret. Ma prima bisognerà risolvere la "grana" del rinnovo di Pepe Reina.