E alla fine all'Inter è arrivato anche Dalbert. Il terzino brasiliano del Nizza è sbarcato a Milano per affrontare le classiche visite mediche e mettere la firma sul suo nuovo contratto in nerazzurro. Finisce così una telenovela che il club francese stava prolungando oltre il dovuto malgrado ci fosse da tempo l'accordo economico con l'Inter e il giocatore avesse già mostrato il proprio gradimento al trasferimento in Serie A.

Dalbert all'Inter, affare concluso.

Visite, firma e maglia 29.

Il quasi 24enne ha sostenuto senza problemi in mattinata le visite mediche all'Istituto Humanitas di Rozzano che costituiscono il primo passo ufficiale verso la nuova avventura nerazzurra. Dopo i classici test fisici al Coni, Dalbert sarà finalmente pronto a firmare con i nerazzurri un contratto quinquennale. Già scelta la maglia che indosserà in nerazzurro: vestirà la maglia numero 29.

Pressing Inter, il Nizza cede.

Un giocatore che l'Inter e Spalletti hanno sempre voluto e per il quale non hanno mai mollato la presa. Il Nizza ha tentennato prima della doppia sfida di preliminare Champions contro l'Ajax, poi ha ancora frenato tutto in vista dell'inizio della Ligue1. Infine, ha dovuto mollare il colpo e accettare la partenza del difensore: al Nizza vanno 20 milioni più bonus, senza versare i 30 milioni della clausola mentre Dalbert firmerà un contratto da 1,2 milioni a stagione.

Chi è Dalbert Henrique.

Erede di Brehme e Roberto Carlos, come giocherà l'Inter.

Dalbert Henrique, 24 anni a settembre, brasiliano, è considerato – almeno nelle aspettative – l'erede di Roberto Carlos e di Andreas Brehme nei sogni dei tifosi nerazzurri. Terzino sinistro naturale, dotato di gran velocità, è un corridore di fascia che può permettere profondità alla squadra. Nel Nizza si è distinto soprattutto per dimostrare una tenuta fisica importante, a Luciano Spalletti il compito di insegnargli anche la fase difensiva, fondamentale per la Serie A. In un ruolo che oramai non ha più un padrone da tempo e che vede Dalbert sicuro titolare nell'undici nerazzurro.

Quanto guadagnava al Nizza, quanto guadagnerà con l'Inter.

Arrivato al Nizza, Dalbert era stato blindato con una clausola da 30 milioni. Un ostacolo che l'Inter ha aggirato pagando il cartellino del giocatore a prezzo pieno. Ai francesi infatti andranno subito 20 milioni più bonus facili sulle presenze e risultati che porteranno la spesa complessiva attorno ai 25 milioni. Per Dalbert c'è anche un aumento considerevole dell'ingaggio visto che a Milano guadagnerà 1,2 milioni netti a stagione per 5 anni.