Potrebbe essere una notizia positiva: l'Inter ha un giocatore che interessa fortemente un altro club e porterebbe soldi importanti per i nerazzurri da reinvestire subito u un altro obiettivo. Il giocatore in questione è Jeison Murillo, centrale difensivo nazionale colombiano che a Spalletti non piace molto. La società interessata è il Valencia, da tempo sul giocatore. L'obiettivo su cui riversare il ricavato è Dalbert che potrebbe giungere a Milano in qualsiasi momento, dopo aver trovato l'accordo con il Nizza in cui gioca Mario Balotelli.

Valencia in pole, Marcellino vuole Murillo.

Il Valencia sembra fare sul serio e adesso vuole regalare il terzo rinforzo in vista della prossima stagione al proprio allenatore Marcelino, che era stato accostato anche ai nerazzurri per sostituire Frank De Boer ai tempi in cui l'olandese era oramai agli sgoccioli con il rapporto con Suning. Per il club spagnolo, oggi, il primo obiettivo é Jeison Murillo. Marcelino infatti vuole un difensore esperto per sopperire alle possibile partenze di AbdennourVezo e Garay, che ha tante offerte dalla Serie A e dalla Premier League. In questo senso Murillo rappresenta la massima priorità per rinforzare il pacchetto difensivo.

A Valencia sarebbe titolare, con Spalletti no.

Secondo il portale spagnolo Plaza Deportiva, il centrale colombiano sarebbe pronto a lasciare l'Inter visto che non rientra nei piani tecnici di Luciano Spalletti. Il difensore colombiano gradirebbe la destinazione spagnola, anche per avere la possibilità di giocare il più possibile e conquistare un posto da titolare in Nazionale nell’anno che porterà al Mondiale in Russia. Nell'Inter infatti, non ci sarebbero garanzie per un posto da titolare.

Valencia-Inter, manca l'accordo economico.

L’Inter ha deciso di non contare più su Murillo per la prossima stagione, dopo che il giocatore era arrivato in nerazzurro grazie all'interesse diretto di Roberto Mancini. La partenza è oramai decisa e avverrà entro la fine dell'attuale sessione di mercato estivo. Ma manca l’accordo economico con il club del Mestalla perché i nerazzurri chiedono 15 milioni di euro, l’offerta del Valencia é ferma a 11.

Il Valencia è anche su Lemina.

La Juventus è l'altra squadra italiana in contatto con gli spagnoli. L'obiettivo è portare a Torino il terzino Joao Cancelo ma il Valencia fa muro. I bianconeri hanno proposto in prima battuta il francese più 17 milioni ma non sembrano sufficienti. Però Marcelino vorrebbe il centrocampista a prescindere. La Juve lo valuta 20 milioni ma potrebbe ‘scontarlo', in attesa di essere ripagati con Cancelo. Tutto a parole, di concreto al momento non c'è nulla