Dopo un periodo iniziale di studio e di riflessione, la società nerazzurra di Suning vuol sfruttare al meglio gli ultimi giorni di calciomercato. L'obiettivo è colmare possibilmente il "gap" con Roma e Napoli e giocarsi con i "cugini" del Milan la prossima quarta piazza: quella che garantirà l'accesso alla Champions League 2018/19. Grazie alle trattative impostate da Walter Sabatini e Piero Ausilio, Luciano Spalletti è infatti convinto di presentarsi ai nastri di partenza del prossimo campionato con una formazione più che competitiva.

Kondogbia piace al Valencia.

Lo sbarco alla Pinetina di Dalbert e Vecino, ha ridato entusiasmo alla tifoseria milanese: ora in attesa dei prossimi nuovi colpi di mercato. Secondo il "Corriere dello Sport", il lavoro della dirigenza nerazzurra potrebbe concentrarsi sul mercato spagnolo. Il Valencia, dopo l'acquisto di Neto dalla Juventus, è sulle tracce di Murillo e anche di Geoffrey Kondogbia. Il francese, reduce dalla fuga da Appiano Gentile, interessa molto al club iberico e potrebbe essere la chiave per uno scambio di mercato molto interessante.

João Cancelo e Garay nel mirino.

Gli occhi di Sabatini si sono infatti posati su due giocatori del Valencia: il portoghese João Cancelo (classe'94, contratto fino al 2021 e valutato 25 mln di euro) e l'argentino Ezequiel Garay (30 anni e blindato fino al 2020). I due difensori, valutati rispettivamente 25 e 20 milioni di euro e nel mirino anche della Juventus, andrebbero a colmare i buchi delle possibili partenze di Murillo e Ranocchia ed il loro costo potrebbe essere in qualche modo abbattuto dall'inserimento nella trattativa del "fuggiasco" Kondogbia, che ha ormai fatto sapere di non voler più rimanere in Italia.

Gli altri nomi per la difesa.

Anch'esso protagonista nella Liga spagnola, German Pezzella è un altro profilo che l'Inter sta seguendo. il 26enne difensore argentino del Betis, sotto contratto fino al 2021 e con una clausola rescissoria di 17 milioni, è più di un'idea dalle parti della Pinetina. Così come rimane vivo l'interesse per Federico Fazio della Roma e per Nacho del Real Madrid. Da monitorare, infine, le piste che portano a Kimpembe del Psg, Christensen del Chelsea, Jemerson del Monaco e a Mangala del City: ormai ai margini del progetto di Guardiola e proposto al club nerazzurro.

L'attesa per Schick.

Il tutto in attesa della conclusione dell'affare Patrick Schick. L'attaccante della Sampdoria ha infatti scelto di vestire la maglia dell'Inter, nonostante il pressing del Bayern e dei campioni di Francia del Monaco. L'accordo con Massimo Ferrero è già stato trovato (30,5 milioni di euro), ma il vulcanico presidente blucerchiato lascerà partire il suo attaccante solo quando avrà messo le mani sul sostituto. Dopo Skriniar, dunque, un altro giocatore della Samp è pronto a raggiungere Spalletti. Questione di giorni e l'affare verrà definitivamente concluso.