Se fino a qualche settimana fa il calciomercato del Milan aveva riservato molte sorprese e colpi di scena, non è invece una novità che la società rossonera stia ora cercando un forte attaccante centrale. L'investimento fatto con l'acquisto di André Silva, arrivato per la cifra di 40 milioni complessivi, a quanto pare non è sufficiente per il Diavolo che ha ormai già pensionato Carlos Bacca (in attesa di definire il suo passaggio al Marsiglia o al Siviglia) ed è ora in cerca di un partner per il giovane attaccante portoghese. Ai nomi già circolati nelle scorse ore (ovvero quelli di Aubameyang, Diego Costa, Andrea Belotti, Zlatan Ibrahimovic e Nicola Kalinic), c'è però da aggiungere un "mister X" tutto italiano.

Perché Immobile è l'attaccante giusto.

Come aveva già indicato il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, in una recente intervista, il club di via Aldo Rossi sta però visionando anche altri profili di cui al momento non si conoscono ancora i nomi. Uno di questi, secondo "Sport Mediaset" sarebbe Ciro immobile: compagno di nazionale del "Gallo" Belotti e bomber della Lazio di Simone Inzaghi. Autore di una stagione decisamente positiva (41 presenze e 26 reti in stagione), il ventisettenne di Torre Annunziata risponderebbe ai requisiti del "casting" milanista: rapidità, profondità, capacità di giocare con la squadra e grande feeling con il gol. Il compagno ideale, insomma, per André Silva che potrebbe giocargli accanto nel nuovo 3-5-2 di Montella.

Il costo del cartellino.

Trattare con Claudio Lotito però non è facile. Come ha insegnato la trattativa per Lucas Biglia, il presidente della Lazio è un osso duro quando si tratta di cedere i propri giocatori: specialmente quelli ritenuti indispensabili alla causa biancoceleste. Al momento siamo solo nel campo delle ipotesi e delle indiscrezioni, ma l'unica cosa certa è che per convincere il numero uno della società romana bisognerà mettere sul piatto una cifra particolarmente alta vicina ai 30 milioni di euro. Il giocatore, cresciuto nelle giovanili della Juventus, è al momento vincolato da un contratto fino al 2021 con un ingaggio da due milioni di euro a stagione.

A Ferragosto l'ultimo colpo rossonero.

L'attesa del popolo rossonero, che non vede l'ora di conoscere l'ultimo grande colpo di Fassone e Mirabelli, è molto alta. I tifosi dovranno però attendere fino a dopo Ferragosto. Difficile, infatti, che l'acquisto di uno dei grandi campioni sopracitati riesca a concretizzarsi prima di quella data. Soprattutto se il nome cerchiato in rosso sarà quello di Ciro Immobile: impegnato con la Lazio, il giorno 13 agosto, nella finale di supercoppa italiana contro la Juventus campione d'Italia.