Dopo aver ceduto alcuni giocatori che hanno scritto pagine importanti del club in questi anni (Bernardeschi, Borja Valero, Ilicic, Gonzalo Rodriguez e Vecino), la Fiorentina è passata al contrattacco e si è assicurata le prestazioni di uno dei giovani più interessanti della campionato italiano. Inseguito anche da altre società italiane (tra le altre, Sassuolo e Milan) Marco Benassi è da oggi un nuovo giocatore della squadra di Stefano Pioli: tecnico che, grazie all'arrivo del capitano della nazionale Under 21, potrà ora disporre del giocatore creativo che ha sempre chiesto per il suo centrocampo.

I dettagli della trattativa.

Cresciuto nelle giovanili dell'Inter e arrivato a Torino nell'estate del 2014, dopo il prestito a Livorno, il ventiduenne di Modena ha firmato un contratto di cinque anni con la società di Andrea della Valle e nelle prossime ore sarà a Firenze per sottoporsi alle visite mediche, la firma del contratto e la presentazione a stampa e tifosi. La sua esperienza in maglia granata ha avuto molti alti e bassi, e con l'arrivo di Sinisa Mihajlovic è finito spesso tra le riserve soprattutto nella seconda parte dello scorso campionato. Secondo l'esperto di mercato Alfredo Pedullà, il club viola avrebbe versato nelle casse del Torino 10 milioni di euro più 3 di bonus.

A San Siro insieme ad Eysseric.

Nel giorno delle visite mediche di Valentin Eysseric, centrocampista ex Nizza passato alla Fiorentina per 4 milioni di euro e dopo aver firmato un quadriennale con opzione per un anno aggiuntivo, la tifoseria può dunque applaudire all'arrivo del classe '94 che, come ha ricordato la società gigliata nel suo comunicato ufficiale, nell’ultima stagione in maglia granata ha disputato 29 partite e realizzato 5 reti e collezionato 27 presenze anche con la Nazionale Italiana Under 21, mettendo a segno 6 gol. Benassi farà il suo esordio ufficiale nel centrocampo toscano, in occasione della prima partita di campionato: quella contro la sua ex squadra, l'Inter, nel match di San Siro del prossimo 20 agosto.

La rabbia dei tifosi del Toro.

L'operazione che ha portato Benassi in riva all'Arno, ha colto di sorpresa tutti: specialmente i tifosi del Torino. Il popolo granata non ha infatti digerito la partenza del giocatore, al punto di prendere d'assalto i canali social del club di Urbano Cairo. Al presidente della società piemontese, la tifoseria ha rinfacciato la cessione del capitano. Giovane, italiano e amato dalla curva, Benassi ha già lasciato un vuoto nella rosa di Mihajlovic. Toccherà al tecnico, e al patron Cairo, trovare una soluzione e calmare la rabbia dei "supporter" del Toro.