Senza dubbio Dani Alves nella sua vita calcistica, e non, ha mostrato di essere un uomo dalle mille risorse ed ha dimostrato sul campo di realizzare grandi prodezze, mentre fuori dal campo ha creato dei video viralissimi sui social. Nell’ultimo mese dopo essere diventato uno dei grandi beniamini della Juventus ha fatto un paio di uscite che hanno fatto arrabbiare tutto l’ambiente ed ha rescisso il contratto. Per molti dietro all’addio del brasiliano alla Juve c’era il Manchester City e c’era la voglia di tornare a lavorare con Pep Guardiola. Ma a sorpresa il trentaquattrenne sembra aver trovato un accordo con il Paris Saint Germain. La notizia l’ha svelata ‘L’Equipe’, che parla di accordo biennale.

Se Dani Alves dovesse davvero firmare con il PSG si confermerebbe la tradizione brasiliana del club dalla proprietà qatariota, confermerebbe la volontà del club di rinforzarsi di nuovo in modo considerevole e soprattutto, in chiave Juve, libererebbe Serge Aurier. Perché il difensore ivoriano, che è tra gli obiettivi di Beppe Marotta, è un esterno destro e chiaramente sarebbe chiuso da Dani Alves. Si potrebbe muovere così con una certa facilità la Juventus su Aurier, che visto anche l’arrivo del brasiliano potrebbe essere preso ad una cifra abbordabile. L’alternativa all’ivoriano è rappresentata dal brasiliano Danilo del Real Madrid, che costa 20 milioni.

Serge Aurier è un buonissimo giocatore che da anni gioca in Francia e che con il Paris Saint Germain ha vinto tanti trofei. L’ivoriano è un ragazzo molto particolare che ha avuto enorme notorietà un anno e mezzo fa quando postò un video su Periscope in cui offese Blanc, Ibrahimovic, Sirigu e Di Maria. Lo scorso autunno è stato condannato a due mesi di carcere per aver insultato un agente all’uscita di una discoteca. Non solo ‘bad boy’ però, perché Aurier in un match contro il Mali salvò la vita a Moussa Doumbia. Aurier tirò fuori la lingua dalla bocca dell’avversario ed evitò il soffocamento.