Si potrebbe definire l'effetto Pioli ma sarebbe riduttivo perché l'Inter è soprattutto Suning con la sua progettualità e la voglia di diventare grande anche attraverso gli investimenti giusti. Si è visto in estate quando l'attuale tecnico non era nemmeno un pensiero, con l'arrivo di Joao Mario, Banega e Gabriel Barbosa, in arte "Batigol". Lo si è rivisto in inverno nel mercato di gennaio con il blitz per prelevare Gagliardini dall'Atalanta e inserirlo stabilmente tra i titolari. Lo si potrebbe rivedere l'estate prossima quando l'Inter ha intenzione di solidificare con qualità ed esperienza i diversi reparti, partendo dalla difesa dove dovrebbe arrivare de Vrij, l'ennesimo prodotto calcistico belga pronto per sposare la causa nerazzurra.

Accordo raggiunto – Tutto sarebbe fatto, avendo trovato l'intesa con il forte centrale difensivo. Un accordo che permetterebbe a de Vrij di sbarcare sotto la Madonnina e iniziare la sua avventura in nerazzurro dove ritroverebbe l'ex compagno della Lazio, Andrea Candreva e – a meno di cataclismi improvvisi – il suo ex tecnico Stefano Pioli. Ma se tra società e giocatore l'intesa sarebbe perfetta, il problema è il solito Claudio Lotito, un presidente cui piacciono pochissimo i pre accordi, soprattutto se tutto viene deciso senza la sua benedizione.

Quadriennale da 3 milioni – Le cifre dell'accordo sono bene delineate per il cartellino del 25enne difensore centrale olandese. De Vrij ha un contratto con i biancocelesti che ha scadenza 2018 e quindi converrebbe a tutti iniziare a trattare e trovare l'intesa immediata. L’Inter e l’entourage del difensore avrebbero in linea di massima già raggiunto un accordoin cui si parla di un quadriennale da oltre 3 milioni più bonus a stagione. E anche Claudio Lotito, numero uno della Lazio, avrebbe reso nota, almeno indirettamente, la sua prima richiesta, pronta a lievitare con il tempo: 30-35 milioni di euro per lasciare andare il proprio giocatore subito.

Gli altri rinnovi – L'Inter non vorrebbe spendere più di 20 milioni di euro avendo nel mirino altri acquisti in programma. Come Kevin Strootman, il 27enne giallorosso che potrebbe decidere di cambiare aria in estate, per il quale l'offerta ai giallorossi sarebbe attorno ai 35 milioni di euro. Poi c'è il rinnovo di Gary Medel, il mastino che ha garantito qualità sia a centrocampo sia in difesa. Quindi l'accordo per prolungare il contratto anche a Murillo e D'Ambrosio, nella linea della continuità.