Il sogno di Bibiana si è avverato e all'annuncio ufficiale è rimasta senza parole. Poche ore fa, la Federcalcio tedesca ha infatti comunicato una notizia clamorosa: dalla prossima stagione, il massimo campionato avrà anche un arbitro donna. Il direttore di gara in questione è, appunto, Bibiana Steinhaus: inserita tra i quattro arbitri promossi nella Serie A tedesca. Trentotto anni, ufficiale di polizia di Hannover, fidanzata con l'ex arbitro inglese Howard Webb e già arbitro internazionale per il movimento femminile, la Steinhaus sarà dunque il primo direttore di gara donna della Bundesliga e dei principali campionati professionistici. A darne notizia è stato lo stesso sito della lega tedesca che, tramite i canali social, ha ricordato anche il suo curriculum: prima calciatrice, poi arbitro in alcune gare importanti di calcio maschili e femminili, come la finale del Mondiale 2011 e quella dell'Olimpiade 2012.

L'arbitro della finale di Champions femminile.

"Quando me lo hanno comunicato, ho provato incredulità, gioia, sollievo, curiosità. E' stato come andare sulle montagne russe e ancora adesso non mi sembra vero – ha spiegato la Steinhaus al sito della Federcalcio tedesca – La Bundesliga per me è sempre stata un sogno ed è fantastico che si sia avverato. E' una conferma del duro lavoro che ho fatto e uno stimolo a lavorare con maggior impegno". Nel curriculum della Steinhaus, in realtà, si trovano già alcune partite maschili nelle quali la 38enne di Hannover ha lavorato. Nel 2007, ad esempio, è stata la prima donna a dirigere una gara della Serie B in Germania e nella stessa stagione è stata impiegata per la prima volta come quarto ufficiale nella Bundesliga. L'anno successivo, invece, è stata la prima donna ad arbitrare una partita della Coppa di Germania. Prima di prepararsi per la prossima Bundesliga, la Steinhaus sarà in campo per la finale di Champions League femminile tra Paris Saint-Germain e Olympique Lyon del prossimo giugno.