Non è un bel momento per Cristian Brocchi che da quando ha lasciato le giovanili del Milan per intraprendere strade più impervie e impegnative tra le panchine di Serie A e di Serie B, ha trovato più delusioni che conferme. Così, a due mesi dalla conclusione del campionato e dopo la fatale sconfitta contro la Salernitana, l'ex centrocampista ha ricevuto la lettera di dimissioni da parte del Brescia che lo ha esautorato dall'incarico affidando la panchina al più esperto Gigi Cagni. Il Brescia, che avrebbe voluto effettuare una stagione tranquilla con mire da play-off è lontanissimo da ogni traguardo e oggi occupa il fondo classifica, rischiando seriamente di giocarsi la permanenza in serie cadetta a fine anno.

Panchina a Cagni – Il Brescia era partito con ben altre aspettative rispetto alla situazione attuale visto che occupa la 20esima posizione in classifica, a pari merito con Latina e Cesena. Un problema per le Rondinelle che puntavano a una tranquilla salvezza e a qualcosa di più quando avevo individuato in Rocchi, il tecnico su cui costruire un progetto. Adesso la speranza è che con Cagni la squadra possa rinascere e salvarsi da quella che sarebbe un'inaspettata retrocessione.

Il comunicato del Brescia – Così è finita un'altra avventura, con finale negativo, per Cristian Brocchi. Dopo le poche partite, con pessimi risultati, alla guida del Milan nella scorsa stagione, l'ex giocatore rossonero è stato esonerato dal Brescia, a due mesi dal termine della stagione. Decisiva l'ultima sconfitta di sabato contro la Salernitana. Questo il comunicato ufficiale: "Il Brescia Calcio comunica di aver sollevato dall'incarico di guida tecnica della Prima Squadra il Sig. Cristian Brocchi. A Brocchi vanno i ringraziamenti, non semplicemente di rito, per il lavoro e per la professionalità dimostrata in questi mesi alla guida delle Rondinelle e gli auguri a lui e al suo staff per le migliori fortune umane e professionali. La Società comunica inoltre che la guida tecnica della Prima Squadra è stata affidata a Gigi Cagni, bresciano ed ex calciatore del Brescia. Domani alle 15 dirigerà il primo allenamento e a seguire verrà presentato allo stampa".