Come vincere sessantamila euro puntandone circa 5 sulle possibili squadre vincitrici in campionato e in Coppa. Uno scommettitore inglese è quasi vicino all'impresa e suda freddo in attesa che la Juventus arrivi al 3 giugno e a Cardiff batta il Real Madrid nella finalissima di Champions League. E' questa l'unica voce che manca perché la bolletta giocata un po' di mesi fa si trasformi in una sorta di ricco bonus per passare all'incasso. Celtic (Scottish Premiership), Chelsea (Premier League), Newcastle (Championship), Portsmouth (League Two), Sheffield United (League One) le formazioni elencate sulla ricevuta diffusa in Rete: pronostico indovinato per tutte… nella speranza che adesso non tradisca la squadra di Allegri.

Scommesse, le quote sulla finale Juve-Real

Al momento i pronostici pendono dalla parte dei blancos che sono dati vincenti a 2,55 contro il 2,70 della Vecchia Signora. Il pareggio invece è pagato a 3,25 secondo bwin.

Risultato esatto, l'azzardo.

A quanto è quotato l'esito della gara tra Juventus e Real? Basta dare un'occhiata ai risultati esatti proposti per notare come le quote cambino in base al numero di reti. La vittoria dei bianconeri oppure delle merengues per 1-0 viene considerata possibile e pagata a 7,50, quote abbastanza simili fino al 3-1 o al 3-2 ma con una leggera differenza (esempio: il 3-1 in favore della Juventus è dato a 23, quello in favore degli spagnoli a 21). Laddove la scommessa può davvero rivelarsi un azzardo è puntare sul 4-3, sul 3-4 oppure sul 4-4: in questo caso, il risultato esatto indovinato verrebbe pagato 251 volte la posta.