La Champions League 2017/2018 inizia con il botto con la super sfida Barcellona-Juventus. Martedì 12 settembre alle ore 20.45 al Camp Nou i blaugrana ospiteranno la squadra di Allegri nel match d'esordio del gruppo D con Olympiacos e Sporting che si affronteranno nell'altro match del raggruppamento. La sfida rappresenta la rivincita del confronto dei quarti di finale della scorsa edizione. Il Barcellona, ormai privo di Neymar, parte con i favori dei pronostici anche in virtù del fattore campo. E' quanto confermato dalle quote delle agenzie di scommesse, che vedono i bianconeri nettamente sfavoriti nelle valutazioni dei bookmakers della vigilia.

Pronostici e scommesse, le quote di Barcellona-Juventus.

Quote simili sulle varie agenzie di scommesse per chi volesse puntare sulla vittoria della Juventus a Barcellona, pagato 4.60 da Sisal, 4.50 da Bwin e 4.95 da Eurobet. Favorito dunque secondo i bookmakers il Barcellona con il segno 1 valutato su tutte e 3 le agenzie circa 1.70. Il pareggio invece si aggira su una quota compresa tra i 3.80 e i 3.90.

Risultato esatto e giocata d'azzardo fino a 300 volte la posta.

Quanto alle varianti del risultato esatto della gara la scommessa sul risultato che paga di meno, è quella relativa all'1-1. Si va dal 7.50 di Bwin, al 6.75 di Eurobet, passando per il 7 di Snai. Per quanto riguarda invece le quote di un risultato di 0-0 come nell'ultimo Barcellona-Juventus della scorsa stagione, c'è una notevole differenza: per Eurobet e Snai la quota si aggira sui 13, mentre per Bwin cala a 9. La quota più alta per la giocata sul risultato esatto è quella di circa 300 volte la posta e riguarda la Snai che quota addirittura a 300 un 4-4. Per Bwin invece, uno 0-4, 2-4 e 3-4 pagherebbero 251 volte la posta.

Dove e come vedere Barcellona-Juventus, diretta tv e streaming.

Barcellona-Juventus sfida d'apertura del gruppo D in programma martedì 12 settembre alle 20.45 sarà trasmessa in diretta tv su Mediaset Premium, in esclusiva per gli abbonati. Il match dunque non sarà visibile in chiaro come tutti quelli della Juventus nella fase a gironi di Champions. Sarà possibile vedere Barcellona-Juve in streaming grazie al servizio per gli abbonati Premium Play

Le statistiche di Barcellona-Juventus.

Barcellona-Juventus negli ultimi anni è stato uno dei grandi classici europei. Le due formazioni si sono affrontate l'ultima volta nei quarti di finale di Champions della scorsa annata con i bianconeri che hanno avuto la meglio grazie al 3-0 dello Stadium e allo 0-0 del Camp Nou. In precedenza incrocio nella finale dell'edizione 2014/2015 con i catalani che s'imposero 3-1. 9 i precedenti complessivi con bilancio in perfetta parità: 3 vittorie per parte e 3 pareggi.

L'inizio di stagione simile di Barça e Juve.

Barcellona e Juventus sono reduci da un avvio di stagione molto simile. Entrambe sconfitte in Supercoppa rispettivamente da Real e Lazio, hanno poi collezionato 3 vittorie in altrettante partite di campionato. Entrambe hanno fatto registrare nel mercato estivo un clamoroso addio, ovvero quello di Neymar per i catalani e quello di Bonucci per i bianconeri

Le probabili formazioni di Barcellona-Juventus.

Qui Barcellona, Dembélé dal 1′

Non ci sono novità nel Barcellona che scenderà in campo contro la Juventus. Solito 4-3-3 per Valverde che potrà contare su Rakitic in mediana, con il croato che ha recuperato dall'infortunio. L'unico dubbio riguarda l'attacco con Dembélé che dovrebbe esordire in Champions con la nuova maglia dal 1′ al fianco di Messi e Suarez.

  • Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Vidal, Pique, Umtiti, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Deulofeu. All.: Valverde.

Qui Juventus: Chiellini, Mandzukic e Howedes saltano il match.

Massimiliano Allegri sorride alla vigilia di Barcellona-Juventus. Il tecnico al Camp Nou potrà contare su Alex Sandro ma non su Mandzukic e Chiellini. Il difensore non ha recuperato dal problema al polpaccio, mentre il croato uscito malconcio dal match contro il Chievo e non è stato convocato per il match. Escluso dalla lista dei convocati anche Howedes che sta ritrovando la forma migliore avendo saltato tutta la preparazione con la Juve. Assente anche lo squalificato Cuadrado, con Allegri che pensa al 4-2-3-1 con De Sciglio in corsia, Matuidi in coppia con Pjanic in mediana e a sorpresa Sturaro nel trio con Douglas Costa (o Bernardeschi) e Dybala alle spalle di Higuain

  • Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Rugani, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Sturaro, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.

Skomina è l'arbitro designato per Barcellona-Juventus.

L'arbitro di Barcellona-Juventus, match valido per il primo turno del Gruppo D di Champions League in programma martedì sera al ‘Camp Nou' sarà lo sloveno Damir Skomina, che ha diretto il ritorno del preliminare Nizza-Napoli e sarà coadiuvato dagli assistenti Jure Praprotnik e Robert Vukan e dagli addizionali Matej Jug e Slavko Vincic