In attesa di acquistare il nuovo compagno d’attacco di Neymar e Messi il Barcellona sistema il centrocampo con l’acquisto del brasiliano Paulinho. Il Daily Mail sostiene che il club catalano ha acquistato il centrocampista del Guangzhou Evergrande pagando l’intera clausola rescissoria di 40 milioni di euro. La trattativa in piedi da luglio sembra definitivamente chiusa e all’inizio della prossima settimana il brasiliano dovrebbe essere presentato.

Chi è Paulinho?

Classe 1988, José Paulo Bezerra Maciel Junior, in arte Paulinho, è un giocatore che a centrocampo può giocare in ogni ruolo, bravo a recuperare i palloni e molto abile anche ad inserirsi in area di rigore. La sua carriera l’ha iniziata a Vilnius in Lituania, poi ha giocato in Polonia prima di tornare in patria. Con il Corinthians ha effettuato un enorme salto di qualità, ha vinto la Libertadores il Mondiale per Club. Il Tottenham lo ha prelevato, ma in Premier non ha reso. Spesso è stato avvicinato a squadre italiane, ma nelle ultime due stagioni ha militato con il Guangzhou Evergrande in Cina.


Barcellona, un centrocampista in partenza.

L’arrivo di Paulinho produrrà una partenza a metà campo, perché adesso di alternative Valverde ne ha tantissime. Potrebbe essere ceduto uno tra Rakitic, che piace molto alla Juventus, Sergi Roberto, obiettivo di Chelsea e Manchester United, e Rafinha.

Coutinho obiettivo di mercato del Barcellona.

Dopo aver sfidato il Real Madrid in Supercoppa di Spagna il Barcellona andrà all’assalto di Philippe Coutinho, l’esterno brasiliano che anche Messi vorrebbe al suo fianco. Il Liverpool per il momento ha rifiutato un’offerta da cento milioni di euro, ma la trattativa non è chiusa. Coutinho non è stato convocato da Klopp per il match di campionato con il Watford e la sensazione è che se il Barcellona aumenterà la propria offerta potrà acquistarlo. Sempre forte la candidatura di Dembelé del Borussia Dortmund.