E con quello segnato al Marsiglia sono quindici. A poche giornate dal termine del campionato francese, Mario Balotelli ha raggiunto il suo record personale di gol e si è completamente rilanciato dopo anni di tristi esperienze a Liverpool e Milano. Se la squadra della Costa Azzurra è riuscita a centrare l'accesso alla prossima Champions League, lo deve anche alla rinascita dell'ex giocatore del Liverpool: atteso da un'estate di decisioni importanti. La sua permanenza a Nizza, infatti non è così scontata. Dopo le parole del tecnico rossonero Lucien Favre ("Non è detto che resti"), il futuro di "Super Mario" potrebbe essere in Spagna, e più precisamente alle Canarie. Secondo quanto riporta "Cope Canarias", Balotelli che ha il contratto in scadenza a giugno, sarebbe finito nel mirino del Las Palmas di Kevin Prince Boateng.

Marsiglia e Napoli.

In attesa di capire se davvero il ct Ventura gli riaprirà le porte della Nazionale, l'attaccante ha ora davanti a sé l'opportunità di giocare nella Liga di Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Spinto proprio dai suggerimenti di Boateng, il club spagnolo potrebbe offrire a Balotelli un contratto annuale con opzione per un'altra stagione. L'alternativa al Las Palmas, arriva ancora dalla Ligue 1 francese. Secondo "France Football", infatti, Balotelli potrebbe tornare utile al Marsiglia di Rudi Garcia. Il club del "Velodrome" sta giusto cercando un attaccante da 20 gol a stagione e il profilo di Balo ha trovato diversi estimatori all'interno della dirigenza marsigliese. L'ingaggio da oltre 4 milioni di euro netti a stagione è lo scoglio principale, ma a Marsiglia non sembrano più di tanto spaventati. Alla finestra rimane anche il Napoli. Tirato in ballo dallo stesso attaccante ("Un ritorno in Italia? Al Napoli ci andrei"), il club di De Laurentiis osserva da lontano pronto ad intervenire in caso di reale interessamento.