La Juventus non molla il colpo, l'Atalanta rallenta, l'Empoli torna a far punti nella lotta per non retrocedere. Questi i risultati degli anticipi della 31a giornata di serie A. I bianconeri hanno superato per 2-0 il Chievo con la coppia Dybala-Higuain: il primo a costruire, l'altro a finalizzare con la seconda doppietta (e fanno 21 in campionato) nel giro di quattro giorni, dopo quella al Napoli in Coppa Italia. 1-1 interno, invece, per l'Atalanta contro il Sassuolo. Un errore di Caldara spiana la strada al vantaggio dei neroverdi con Pellegrini, ma Cristante pareggia su assist di Gomez. Stesso risultato per Empoli-Pescara, determinato dai gol di El Kaddouri e Caprari. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

JUVENTUS-CHIEVO – Buffon (6), Lichtsteiner (6 dalla Gazza e 6,5 dal Corriere), Barzagli (6,5), Rugani (6,5), Alex Sandro (5,5 e 6), Khedira (6,5), Marchisio (6), Cuadrado (6), Lemina (5,5 e 6), Dybala (8 e 7,5), Sturaro (5,5 e 6), Bonucci (6,5 e 6), Higuain (8); Seculin (6), Cacciatore (5,5 e 6), Spolli (5,5), Cesar (5,5), Gobbi (5,5 e 5), Izco (6 e 5), Castro (5,5 e 6), Radovanovic (5,5 e 5), Hetemaj (6), De Guzman (5,5), Birsa (6), Pellissier (6 e 5,5), Meggiorini (5), Inglese (5,5).

ATALANTA-SASSUOLO – Berisha (6), Toloi (6 e 6,5), Caldara (4,5 e 6,5), Masiello (5,5 e 6,5), Conti (6 e 6,5), Mounier (6), Cristante (6 e 7), Freuler (5,5 e 6,5), Spinazzola (6 e 6,5), Grassi (6,5), Kurtic (5,5 e 6), D’Alessandro (6 e 6,5), Petagna (5 e 5,5), Gomez (6,5); Consigli (8), Adjapong (5 e 6,5), Acerbi (7 e 6,5), Cannavaro (6), Dell’Orco (6 e 6,5), Pellegrini (6,5 e 7), Sensi (5,5 e 6,5), Duncan (6), Missiroli (6), Berardi (5,5 e 6), Defrel (5,5 e 6), Politano (5,5 e 6), Ragusa (5 e 6).

EMPOLI-PESCARA – Skorupski (6 e 6,5), Laurini (6), Veseli (5 e 4,5), Barba (6 e 5,5), Pasqual (6), Krunic (6), Buchel (5,5), Diousse (6), Croce (6,5 e 5,5), El Kaddouri (6,5), Marilungo (5,5), Pucciarelli (5,5), Thiam (5,5); Fiorillo (7), Zampano (6), Bovo (6), Campagnaro (6,5), Biraghi (6), Memushaj (6,5 e 6), Muntari (6 e 5,5), Bruno (6), Coulibaly (6), Verre (5,5 e 6), Caprari (6), Benali (7), Bahebeck (6 e 6,5), Brugman (6 e 6,5).